ABBIATEGRASSO – Cambiamo Abbiategrasso e Abbiategrasso Bene Comune, le due liste civiche che hanno sostenuto Finiguerra candidato sindaco, hanno diffuso la scorsa settimana, dopo gli ennesimi disagi sulla linea ferroviaria, un comunicato sulla Mi-Mo. “Ogni estate sulla Milano Mortara è sempre la stessa storia, basta un po’ di normale caldo estivo o un temporale a mandare in tilt l’intera linea: una gestione ‘normale’ garantirebbe quantomeno un servizio bus sostitutivo per far fronte alla linea interrotta e invece i nostri pendolari sono costretti a tornare a casa con mezzi di fortuna o, peggio, a scendere in mezzo ai binari e a raggiungere la prima stazione a piedi.
Come sempre molte carrozze sono vecchie e con aria condizionata non funzionante e quando le sostituiscono, lo fanno con carrozze ancora più vecchie; come sempre le informazioni non arrivano e i viaggiatori sono abbandonati a loro stessi, il sovraffollamento è totale e il rischio di malori è elevato. Ormai questa linea è diventata discriminatoria per bambini, anziani, donne in dolce attesa, cardiopatici e tante altre persone che dovrebbero poter prendere il treno in tutta sicurezza.
A settembre 2016 Regione Lombardia ha approvato nel ‘piano della mobilità e dei trasporti’ il raddoppio della Milano Mortara e il potenziamento dell’S9: ci chiediamo cos’altro debba succedere per convincere Trenord e Regione Lombardia a mantenere le promesse fatte, oltre che ad intervenire da subito per la sostituzione delle vetture vecchie con quelle di ultima generazione e per garantire informazioni attendibili e maggior puntualità.
Nelle scorse settimane abbiamo assistito a innumerevoli stucchevoli passerelle elettorali, da parte di tutti i partiti presenti in Regione Lombardia, sia al governo sia all’opposizione: sarebbe ora che finalmente cominciassero a lavorare, per rispetto degli oltre 20.000 cittadini che quotidianamente subiscono i disservizi della Milano-Mortara” concludono i rappresentanti delle due liste.

 

Hits: 131