ABBIATEGRASSO – L’Auditorium di Milano è, nel contemplo, uno dei templi musicali migliori d’Italia e un gioiello architettonico ed acustico. Le sue forme, morbide e avvolgenti, senza spigoli, completamente ricoperte dal calore del legno di pero, lo rendono una sala da concerto praticamente perfetta. In questa cornice, si è svolta il 7 aprile la nona edizione del festival “Giovani e Giovanissimi in concerto”, una straordinaria manifestazione che permette alle migliori orchestre musicali giovanili italiane di esibirsi in un teatro vero, davanti a 1.200 persone. Un’esperienza che per qualcuno sarà unica nella vita. Per la prima volta la partecipazione alla manifestazione era su invito e l’orchestra “Maffeis Lab” è stata selezionata tra le migliori orchestre giovanili per esibirsi nella serata di sabato. Sotto la direzione del maestro Michele Fagnani e confortati dalla presenza di altri due loro immancabili angeli custodi Katia Villa e Gianluigi Midali, i ragazzi si sono affacciati al grandioso palcoscenico del teatro e nonostante il punto di vista fosse di quelli che fanno tremare i polsi anche ai più esperti tra i musicisti (vedi foto) hanno eseguito in maniera impeccabile due brani tratti che hanno caratterizzato alcuni dei più famosi film della storia del cinema. Il primo è stata la travolgente esecuzione dei temi daPirati dei Caraibi composta da Klaus Badelt e dal premio Oscar Hans Zimmer; il secondo brano eseguito Omaggio a Nino Rota, è invece una collezione dei temi musicali più famosi del grande maestro da Amarcord, aIl Padrino, finendo con il trascinante tema di 8 e mezzo. Per i più curiosi è possibile rivedere le esibizioni dei ragazzi sulle pagine Facebook e Instagram di MaffeisLab. Il prossimo impegno per l’orchestra MaffeisLab sarà in occasione del gemellaggio con i ragazzi della scuola di musica di Ellwangen che sarà il 12 maggio nella splendida cornice del quadriportico di Santa Maria Nuova di Abbiategrasso. Nel frattempo l’attività del Laboratorio per la città non si ferma. Domenica 15 aprile ritorna il festival musicale “Senti la primavera” con il duo Cacciola Fagnani, ore 17, nei sotterranei del Castello Visconteo.

 

Views: 321