ABBIATEGRASSO – Una zuffa in corso Matteotti la scorsa settimana ha provocato il ferimento di

una donna di circa 35 anni che è finita in codice rosso all’ospedale Cantù con una prognosi di 15

giorni. Il fatto è avvenuto attorno alle 22, un uomo stava transitando nel centro storico, quando nei

pressi di corso Matteotti ha visto la moglie, che credeva al lavoro, all’interno di un’auto

parcheggiata, insieme ad un’altra donna e ad un uomo. Il marito, non si sa per quale motivo, ha

iniziato ad inveire contro di loro e dalle parole si è passati alla mani, sono volati pugni, sberle e

calci, una zuffa che ha coinvolto anche due ragazze. Sul posto sono giunte immediatamente una

pattuglia dei Carabinieri e un’ambulanza della Croce Azzurra di Abbiategrasso.

Hits: 41