ABBIATEGRASSO – La città di Abbiategrasso è sempre più citata sui media grazie ai suoi giovani talenti. Il quotidiano “Il Giorno” di domenica 7 gennaio 2018 ha dedicato una pagina a Marianna Combi, abbiatense di 17 anni, studentessa dell’Istituto Tecnico Socio-Sanitario di Mortara ma soprattutto cantante. La sua voce e il suo inedito brano li ha condivisi su Facebook, il titolo “La voce nelle mani” sintetizza la sua unicità, interpreta infatti le sue canzoni non solo con una splendida voce ma le rende accessibili anche a chi è sordo perché le interpreta anche con il Linguaggio dei Segni. E’ come se traducesse in simultanea in un’altra lingua, rendendo accessibili sensazioni ed emozioni a chi la musica la può solo immaginare. Una lingua quella dei Segni (LIS) riconosciuta tale solo recentemente in Senato. La sua scelta che nasce, come spiega nell’intervista riportata dal quotidiano, dall’incontro con una ragazza sordomuta, esprime una particolare sensibilità che la rende speciale. Le auguriamo un grande successo da condividere in particolare con chi potrà ‘sentirla’ tramite i suoi gesti e la invitiamo per una video intervista all’Eco della Città. Complimenti Marianna, ti aspettiamo! Enrica Galeazzi

Views: 3926