CISLIANO – Tutto esaurito lo scorso weekend all’Auditorium G. Magenti di Cisliano per la commedia dialettale “I danee di pret  vann in ciel”, promossa dalla Pro Loco e performata dalla Compagnia Teatrale dell’Orologio con la regia di Massimo Bardelli. La commedia è ambientata a Milano, all’inizio degli ’60, nei rioni popolari con case di ringhiera. Qui abita la famiglia Rossi, composta dal padre Palmiro, dalla madre Faustina, casalinga, e dai due figli Tanin e Ginetta, che in qualche modo contribuiscono alle scarse entrate familiari. Palmiro invece non lavora, si ritiene abile scrittore, è un comunista convinto, attivo nella partecipazione alla vita del partito e sempre presente alle manifestazioni sindacali, ed è la disperazione della moglie che gli rimprovera il fatto di non contribuire in alcun modo al mantenimento della famiglia. Casa Rossi è poi frequentata dalla cognata del capo-famiglia, Mimì, che sostiene di essere stata una “brava” cantante lirica e accompagna le sue entrate e uscite di scena con improbabili gorgheggi, e da due vicine di casa che avranno una parte nello svolgimento della vicenda.  Inaspettatamente, un giorno si presenta  a casa Rossi un prete che comunica loro l’arrivo dello zio, vescovo in Brasile, che viene a Milano per una raccolta fondi destinata agli indios e che si aspetta di essere ospitato in famiglia. La notizia crea naturalmente un grande scompiglio, sia per le idee politiche del capo famiglia, sia per le spese che si dovranno affrontare per ospitare un personaggio così  importante. All’arrivo del prelato si susseguono una serie di divertenti colpi di scena, e solo il finale svelerà che cosa si celava dietro a questa inaspettata visita, grazie anche alle scoperte di un solerte funzionario di polizia. Il tutto esaurito registrato all’Auditorium ha pienamente soddisfatto sia la Pro Loco sia la Compagnia dell’Orologio, a cui vanno i ringraziamenti più sentiti per la disponibilità: la Compagnia infatti non ha chiesto alcun compenso per la performance, consentendo così di offrire l’ingresso gratuito con possibilità di offerta libera: le donazioni ricevute saranno devolute alla Scuola Materna di Cisliano.

Hits: 89