ABBIATEGRASSO – Come annunciato nel corso della conferenza stampa di presentazione della sua candidatura a sindaco di Abbiategrasso, prosegue il giro di ascolto tra le realtà economiche di Domenico Finiguerra.
Dopo aver incontrato l’Ing. Castoldi e la BCS, il candidato delle liste civiche Cambiamo Abbiategrasso e Abbiategrasso Bene Comune è stato ricevuto nello stabilimento di un altro marchio storico, la MIVAR, dal padrone di casa Carlo Vichi.
“La riattivazione del nostro distretto economico pensiamo possa passare dal sogno/proposta del sig. Vichi di vedere la sua fabbrica tornare a produrre.
La ricetta vincente sta nel coniugare start-up di nuove aziende e ripartenza di quelle storiche” afferma Finiguerra. “Non abbiamo altre strade da percorrere.
E per questo ci siamo già messi a lavoro. L’obiettivo per la nostra città è un piano strategico, un piano che punti sulla ricerca, sull’innovazione. Dobbiamo riattivarci come distretto economico, favorendo chi vorrà reinventare le proprie aziende e chi vorrà partire da zero, dobbiamo riprendere la collaborazione interrotta con l’Università, valorizzare le intelligenze e trattenere i cervelli che migrano all’estero, anche da Abbiategrasso. Questo è un dovere per tutti noi”.

 

Views: 20