MAGENTA –  Al ballottaggio anche Magenta, non solo Abbiategrasso, anche se il distacco tra i due candidati in corsa alla carica di sindaco il prossimo 25 giugno è molto più netto a Magenta dove Chiara Calati del centrodestra, presentatosi compatto, ha ottenuto il 46,43%, una vittoria schiacciante. Nella serata di domenica, quando arrivavano i primi risultati, si pensava ad una vittoria al primo turno della Calati, vista la valanga di voti. Si attesta invece al 30,7 % il sindaco uscente Marco Invernizzi di centrosinistra, risultato al di sotto delle aspettative, come del resto il Pd della zona (ancora più marcato il crollo ad Abbiategrasso), che segue la tendenza a livello nazionale, che vede il centrodestra riacquistare consensi. Al terzo posto la Minardi con Progetto Magenta. Malissimo, anche qui, per il Movimento 5 Stelle, a Giovanni Caso arriva poco meno del 6% delle preferenze. Giuseppe Rescaldina con Assieme Ripartiamo ultimo, con il 5,75%. Una dura impresa per il centrosinistra di Invernizzi sperare in una rimonta il 25 giugno.

 

Views: 204