ABBIATEGRASSO – Tre campionati Nazionali cinture marroni consecutivi; una Coppa Italia; un Trofeo Masina; due selezioni regionali. Non solo: diversi stage col compianto Maestro Kase; il primo stage di Kata Bunkai (applicazioni di tecniche codificate in sequenza), con il Maestro Shirai; uno stage per giovani cinture marroni e nere. E ancora: due mostre di pittura; l’esibizione di un Maestro calligrafo; il rito del tè; una mostra di calligrafia; Shizenbi, la mostra sul gesto a Palazzo Stampa; il restauro di due affreschi sui muri cittadini… In ordine sparso, ecco gli eventi sportivi e culturali, organizzati dall’Accademia del Karate Yoshitaka in questi ultimi anni.

Non è finita: domenica prossima, 28 maggio, sarà il momento della seconda fase delle selezioni regionali. Il superamento delle selezioni, è valevole per la qualificazione al prossimo campionato italiano che si svolgerà a Casale Monferrato (AL), i prossimi 10 e 11 giugno.

Gli agonisti lombardi, si daranno battaglia in difficilissime selezioni di combattimento (Kumite), individualmente e a squadre, e di Fukugo, una gara davvero durissima che mette alla prova i contendenti con prove alternate di Kata (forma, combattimento reale con avversario immaginario), e Kumite.

I numeri previsti per domenica prossima: 6 quadrati di gara, uno corpo di 70 ufficiali tra Arbitri e presidenti di Giuria, 80 società lombarde della FIKTA (Federazione Italiana Karate Tradizionale), rappresentate da circa 250 atleti pronti a contendersi l’ambito titolo di campione regionale e la qualifica al campionato italiano.

Superare la selezione è l’unico modo per accedere ai campionati italiani? Non necessariamente. Difatti, tutti gli atleti saliti al podio alla scorsa edizione dei campionati italiani, accederanno di diritto all’edizione 2017. Sarà il caso della nostra Raissa Varieschi, cintura nera 1° Dan, già qualificata grazie all’ottima medaglia di bronzo ottenuta lo scorso anno nella specialità Kata.

Domenica, Raissa sfiderà le contendenti al titolo di campionessa regionale e cercherà di garantirsi l’accesso al campionato italiano, questa volta per la specialità Kumite. Nelle rispettive categorie, i nostri Matteo Calza, Simone Lentini e Giulia Rainoldi, tutti e tre 1° Dan, daranno il meglio di sé stessi per riuscire anch’essi nell’impresa.

L’appuntamento per questa emozionante sfida sarà domenica, presso la palestra dell’istituto Omnicomprensivo, in strada Chiappana 7 (quartiere Fiera). L’ingresso sarà libero.

Se avrete piacere, potrete chiedere qualunque chiarimento e soddisfare ogni vostra curiosità in merito alla gara, o al Karate in generale, allo staff della Scuola del Maestro Fanizza, Direttore Tecnico della Yoshitaka, società organizzatrice dell’evento.

L’inizio della gara sarà alle 10.30: vi aspettiamo numerosi a questa grande festa del Karate regionale! Per ogni dettaglio si veda il sito: http://www.karateyoshitaka.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

Views: 93