VIGEVANO – Anche i Tg nazionali hanno riportato la notizia del drammatico incidente accaduto domenica pomeriggio verso le 17.30, nei boschi del Ticino. Un ultraleggero si è schiantato al suolo mentre stava sorvolando il fiume Ticino. A bordo, alla guida l’imprenditore Gustavo Saurin, argentino residente da tempo a Vigevano, presidente  dell’aviosuperficie “Leonardo da Vinci”, che trasportava Generoso Vitagliano, 25enne, residente a Gravellona Lomellina. Quella che doveva essere, anzi sicuramente è stata un’esperienza emozionante per due persone appassionate del volo, in una fredda e limpida giornata di sole invernale, sorvolando il fiume, è terminata improvvisamente in modo drammatico. L’ultraleggero ha perso quota e si è schiantato al suolo, nel bosco. Impossibile sopravvivere al terribile impatto. Gli inquirenti tenteranno di capire, analizzando quel che rimane del velivolo, cos’ha provocato la disgrazia. E.G.

Views: 30