ABBIATENSE – Non delude mai la Rotary Historica, quest’anno arrivata alla sesta edizione,
organizzata da Rotary Club Morimondo Abbazia , Rotaract Morimondo Abbazia in collaborazione
con il Classic Club Italia. Una giornata splendida quella di domenica 15 settembre, il Castello di
Galliate è stato il luogo di ritrovo e partenza di questo elegantissimo raduno, cornice perfetta per le
43 auto d’epoca che vi hanno partecipato, con il loro fascino intramontabile. Così come è
intramontabile il valore delle iniziative firmate Rotary che hanno come sempre un nobile scopo,
aiutare il prossimo. Questa volta il ricavato andrà all’associazione Anffas Il Melograno di
Abbiategrasso per l’acquisto di un pulmino per il trasporto dei ragazzi disabili che sono ospiti nella
struttura di strada Cassinetta. Soddisfatto il presidente di Anffas, Massimo Simeoni, che ci ha detto
di essere molto grato agli organizzatori e ai promotori dell’evento perché permette di acquistare il
nuovo mezzo, più che mai indispensabile se si pensa che viene utilizzato quotidianamente e che
consente ai ragazzi di spostarsi in modo confortevole e sicuro. La sfilata d’auto d’epoca ha percorso
la Valle del Ticino fiancheggiano le rive del Naviglio Grande con destinazione prima la Cascina
Baraggia Roma ad Abbiategrasso dove i partecipanti hanno potuto scoprire le bellezze del parco
floreale e poi l’Agriturismo Arioli di Ozzero dove è stato servito il pranzo preparato con prodotti
d’eccellenza del nostro territorio. All’iniziativa hanno partecipato 145 persone, un ottimo successo
quindi, di cui si è detta soddisfatta anche la presidente del Rotary Club Morimondo Abbazia,
Monica Speroni, che ha aggiunto: “Cerchiamo ogni anno di migliorare!”. Difatti è stata una giornata
perfetta, terminata con la premiazione delle auto più belle e i ringraziamenti a tutte le persone che
hanno partecipato. S.O.

Views: 25