ABBIATEGRASSO – Sabato 12 maggio dalle 9.30 alle 12, l’ufficio postale di via San Carlo ad Abbiategrasso ha ospitato un’inedita, particolare cerimonia: l’annullo filatelico di tre cartoline, a tiratura limitata, dedicate alla Festa della Mamma. Uno speciale annullo riservato in esclusiva, tra i 500 sportelli filatelici italiani, ad Abbiategrasso. L’annullo celebrativo è stato disegnato dall’arch. Antonella Terrasi, che ha riprodotto l’ abbraccio di una madre e di un figlio. Sulle tre cartoline illustrate dalla giovane architetto e da una giovanissima deliziosa  Frida, di soli 4 anni, troviamo tre poesie inedite di Riccardo Magni che, vincitore di diversi importanti concorsi di poesia, ci riserva un’altra sorpresa. Lo studente universitario abbiatense è l’autore di “Origini”, “Preghiera” e “Stelle” ciascuna su una delle tre cartoline racchiuse in un apposito cofanetto. Intorno alle 10.30 si è tenuta la presentazione ufficiale dell’evento che abbiamo interamente filmato, disponibile sulla pagina Facebook dell’ Eco della Città. Riccardo Magni ha letto “Preghiera” , una delle sue tre poesie, la responsabile del Servizio Filatelico Temporaneo di Poste Italiane ha condiviso con competenza e passione molte informazioni solitamente riservate ai collezionisti: “La filatelia – ha detto – partecipa oltre il collezionismo filatelico divenendo veicolo di sensibilizzazione per la collettività su temi che stanno a cuore all’umanità anche grazie alle immagini e descrizioni poetiche delle cartoline dedicate che presentiamo oggi e che sono distribuite in 8 sportelli filatelici del territorio circostante, arte e poesia per racchiudere emozioni e sentimenti eterni, sono disponibili a Legnano, Magenta, Parabiago, Trezzano s/N, Busto Arsizio, Gallarate, Saronno. Tre cartoline edite da Poste Italiane in una tiratura limitata di 1.200 esemplari. All’interno del cofanetto le composizioni del poeta rappresentano un percorso  in cui il bambino dalle ‘Origini’ cresce e viene esortato a prendere il volo dalla propria madre in ‘Preghiera’ per poi diventare egli stesso consolazione e sostegno quando ella è ormai anziana nella poesia ‘Stelle’. Il poeta segue il pensiero degli antichi: l’anima dell’uomo discende proprio dalle stelle e dunque il cammino umano rispecchia quello della natura, la vita è un cerchio eterno, meraviglioso, che trova la propria fine, lì dove è cominciato. La Filatelia di Poste Italiane partecipa ogni anno a ca. 1.400 eventi in Italia, di diversa natura che rappresentano gli eventi più importanti del nostro Paese. In Lombardia sono ca. 150, una delle regioni più vivaci filatelicamente perché regione produttiva, ricca di storia e di attività culturale, economica e sociale. La Filatelia è un valore aggiunto, per queste cartoline abbiamo  scelto tre francobolli diversi, per la poesia ‘Origini’, emesso qualche anno fa, raffigura un bambino allattato al seno materno, il secondo francobollo per la poesia ‘Preghiera’ si intitola Floranca, un mazzo di fiori che simbolicamente doniamo a tutte le mamme, il terzo è un francobollo il cui sovraprezzo è stato destinato alla raccolta fondi per la lotta dei tumori al seno e rappresenta la professione infermieristica. I nostri francobolli vengono emessi dallo Stato italiano, dal Ministero dello Sviluppo Economico, Poste Italiane è l’organismo che li distribuisce su tutto il territorio nazionale. Il francobollo è narratore di grandi storie in un piccolissimo spazio, una forma d’arte che vince il tempo, attrae e incuriosisce, rappresenta avvenimenti, uomini, le loro opere, ed è un’opportunità per testimoniare ancora come il collezionismo filatelico sia vivo e sappia penetrare nel tessuto culturale in ogni ambito attraverso le tante forme di espressione. Nei 60 giorni successivi a questo momento il timbro filatelico sarà disponibile ad Abbiategrasso per soddisfare le richieste di tutti i collezionisti d’Italia che, informati da nostri appositi comunicati, invieranno le loro cartoline per ottenere questo annullo per le loro collezioni, dopo di che questo piastrino sarà depositato al Museo Storico della Comunicazione di Roma”. Un’altra opportunità per  valorizzare e far conoscere Abbiategrasso e il giovane poeta Riccardo che, come previsto, ci riserva e riserverà altre prestigiose sorprese. E.G.

 

 

 

 

 

 

 

 

Views: 38