GAGGIANO – Domenica 25novembre si è tenuto il 4° Trofeo Città di Borgomanero (NO),
competizione interregionale organizzata da società FIKTA e il gruppo dell’ASD Mizu Tamashii Dojo-
Gaggiano ha presentato 13 atleti di varie età tra gli oltre 380 totali.Il regolamentogaraera di
Fukugo ovvero turni alterni di Kata (combattimento reale contro più avversari immaginari) a
bandierine, e di kumite (combattimento) fino a classificare i primi 4 atleti e ripescarne altri per la
classifica finale dei primi 8.I nuovi cuccioli cintura bianca Sguinzi Tobias (5anni e mezzo), Dainese
Vittoria (10 anni) all’esordio in gara, hanno conquistato con buona prova un onorevolissima
medaglia del 6° class. Tra le gialle di 7 anni Samuele Sguinzi, Malvezzi Daniele e Giurdanella
Alessandro fanno buona prova giungendo a ridosso del podio con Daniele Bronzo 3°cl. e “Ale” 6°,
seguiti a ruota dai più grandi (10 anni) Loredana Chiviriga al 6° cl. e Luca Granata bell’Argento 2°
cl.Tra le arancio un altro bel Bronzo 3° cl. per Tommaso Spica di 8 anni e 6° cl. per Chiara Vanini,
bissati tra le verdi da Filippo Riglietti che conquista l’Oro seguito al 6° posto dal compagno
Giovanni di Feo.Nelle cint. blu Enrico Sapienti arriva al 6° posto come pure nelle marroni
Sebastiano Maiorano e nelle nere Gabriele Simoni. Tutti si portano a casa una medaglia che vale
l’orgoglio del Coach Eleonora per l’esecuzione e per il comportamento corretto durante l’intera
manifestazioneche hanno portato l’ASD Mizu Tamashii Dojo nei primi posti in classifica di società
(ben 25) a conferma della qualità tecnico-atletica e la continua crescita che trae forza dal DT- M°
Roberto Simoni (5° dan) e dall’amicizia del gruppo che si supporta sempre in gara ed allenamento.
Un’altra esperienza di gara finita poi con una bella mangiata a festeggiareancora un eccellente
risultato di questa scuola di Gaggiano che, con le recenti cinture nere conquistate con esame
nazionale a Busto Arsizio il 2 dicembre da Gianluca Spica e Samuele Rossignoli e dal 2° dan di
Eleonora Piazzi, diventa sempre più una grande realtà oltre che agonistica, ma soprattutto di
trasmissione dei valori intrinsechi al Karate Tradizionale per i praticanti di ogni età della zona del
Gaggianese. L’ennesima grande soddisfazione per l’intera ASD Mizu Tamashii Dojo che in
quest’autunno ha festeggiato il decimo anniversario dalla fondazione con un bel gruppo unito che
oltrepassa i 130 associati tra le varie discipline orientali tradizionali. R.G.

Views: 7