ABBIATEGRASSO – Un’altra soddisfazione per Santo Pagano, il noto parrucchiere abbiatense con la passione per la corsa. Lo scorso 17 ottobre ha partecipato alla UTLO, la Gara di Ultra Trail sul Lago d’Orta. Un percorso di 60 km con 3.800 metri di dislivello. Santo è arrivato primo nella sua categoria, master C. 65-70 anni, e si è aggiudicato il titolo di vicecampione italiano di Ultra Trail Lungo per la Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal). Una gara importante, a cui hanno partecipato oltre 1.000 podisti da tutta Italia, con atleti di livello internazionale, suddivisa in tre partenze e distribuita su due giorni. Santo non ha smesso di allenarsi, ha continuato anche durante il lockdown restando vicino casa e nel rispetto delle regole, e ha poi partecipato a varie competizioni, due volte sull’Etna e una sul Monte Grappa. Instancabile come sempre, il mitico Santo Pagano ha commentato così il risultato: “Sono andato bene fino a metà percorso, iniziato al buio con la torcia frontale alle 7 del mattino, poi il freddo e la fame hanno iniziato a farsi sentire. Il mio tempo è stato di 11 ore e 56 minuti”. Riuscire a non smettere di fare sport, anche durante i periodi di lockdown, è importante: “Attraverso lo sport si migliorano le difese immunitarie, l’importante è farlo nel rispetto delle regole”. Le gare a cui ha partecipato, come quest’ultima, prevedevano infatti la partenza con la mascherina e il distanziamento. S.O.

Views: 17