ALBAIRATE – Il sindaco Flavio Crivellin sulla sua pagina Facebook condivide con orgoglio l’inventario della terza raccolta solidale:100 Kg di pasta, 50 Kg di riso, 130 l di latte, 112 confezioni di biscotti e prodotti per la prima colazione, 57 confezioni di passata e polpa di pomodoro, 73 confezioni di legumi in scatola, 33 kg di zucchero e sale, 46 confezioni di carne e tonno in scatola, 17 l di olio d’oliva, 70 articoli per la pulizia della casa, 130 articoli per l’igiene personale. In aggiunta sono stati donati € 200 in contanti e 280 buoni spesa. “Il grande cuore di Albairate è stato più forte della crisi post Covid e del carovita dovuto al conflitto in Ucraina – commenta il primo cittadino – Un grazie speciale va ai volontari che hanno donato il loro tempo per un atto di solidarietà senza confini”.

Hits: 0