ABBIATEGRASSO – Critiche e malumori per le modifiche annunciate dopo il 7 gennaio per la raccolta differenziata: “Ci avevano detto che con la raccolta differenziata avremmo pagato di meno, invece non solo paghiamo di più per un impegno maggiore di tempo, comunque condiviso da quanti hanno a cuore l’ambiente, non dagli incivili che abbandonano  ovunque impunemente la loro immondizia, invece ora ci offrono un servizio ridotto a un giorno la settimana la raccolta del resto, cambiano i giorni che faticosamente  e non tutti avevamo memorizzato. Lo annunciano con un volantino che abbiamo trovato nella cassetta della posta che, c’è da chiedersi chi l’ha scritto, non è per niente chiaro. Annunciano corsi serali per spiegarci cosa dobbiamo fare? Dobbiamo ringraziare forse chi ci complica la vita? Dopo una giornata di lavoro, dovremo sacrificare il poco tempo a disposizione per la famiglia per seguire un corso per conferire i rifiuti perché hanno così complicato il servizio che non riescono a farlo altrimenti? Lo trovo assurdo e così la pensano in diversi, non è difficile prevedere, dopo questa ‘riorganizzazione’, una città ancora più sporca e meno attraente, con ancora più rifiuti sparsi o ‘esposti’ per giorni. Una pensata che rischia di peggiorare invece di migliorare un servizio già poco soddisfacente”. E.G.

 

Views: 0