CASSINETTA DI LUGAGNANO – Lo scorso fine settimana alla sagra della polenta taragna organizzata dalla Pro Loco di Cassinetta, come al solito, c’è stato il “tutto esaurito”.

Ma questa volta ancora di più degli eventi precedenti. Tant’è vero che più di cento persone non hanno potuto gustare i tipici piatti chiavennaschi, cucinati con grande maestria da Daniele, Stefania, Andrea, Enrico e zia Pina e serviti da tutti gli altri volontari. Due gli ingredienti di questo nuovo successo: la buona volontà mista all’impegno profuso dai nuovi cuochi e l’esperienza acquisita negli anni precedenti dal caro e nostrano amico Italo e da Pierino, che è stata fondamentale per questo grande successo di partecipazione. In questo caso, poi, la partecipazione è stata anche sinonimo di qualità, visti i giudizi veramente lusinghieri espressi spontaneamente dai partecipanti. Apprezzata come al solito anche la visita guidata gratuita all’esterno delle ville lungo il Naviglio e all’interno del borgo. Ma non è finita: domenica 30 settembre alle ore 12.30 viene proposta, a chiusura dell’attività di settembre, una cassoeula solidale il cui ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Azzurra di Cassinetta. Negli anni scorsi il ricavato di questo evento era stato devoluto al gruppo anziani, al corpo musicale S. Carlo e alle vittime del terremoto del Centro Italia. Ci dicono in Pro Loco che quest’anno la scelta è ricaduta sulla locale sezione della Croce Azzurra dove non molti ma instancabili volontari si prodigano quotidianamente mettendo al servizio dei Cassinettesi

molte ore del loro tempo libero. “Per queste Associazioni oggi è sempre più difficile sopravvivere ma la volontà di proseguire su questo cammino, fin quando ce la faremo, non verrà mai meno”. Ecco perchè l’invito a partecipare a questo evento è rivolto a tutti i cassinettesi ma anche a coloro che se la sentono, seduti davanti a un buon piatto di cassoeula e polenta, di aiutare questa Associazione a poter continuare la propria attività. Domenica 30 settembre alle ore 12.30 verrà servita della gustosissima cassoeula con la polenta bramata, del gorgonzola per sgrassare la bocca e saranno compresi anche acqua e caffè. Il tutto alla quota di soli 15.00 euro cad partecipante. Chiaramente tutti possono partecipare, anche i non Cassinettesi.

E’ obbligatoria la prenotazione, questa volta anche per l’asporto, al 348.9211856 o allo 02.9420493 entro e non oltre sabato 29 settembre alle 12.30. Da ultimo si ricorda che la manifestazione si terrà con qualsiasi condizione di tempo perchè i posti a sedere sono tutti al coperto

Views: 147