GAGGIANO – Le associazioni di volontariato di Gaggiano, riunitesi il 23 aprile, hanno designato come destinatario del Premio Gazza d’Oro – Volontario dell’anno 2018 il sig. Italo Bramani.
Italo Bramani è nato a Gaggiano il 10 agosto 1945. È nota a tutti, soprattutto a quanti ne hanno utilizzato i servizi, l’attività svolta da oltre trent’anni dai volontari del distaccamento di Gaggiano della Croce Azzurra. Loro intervengono a chiamata (garantendo una presenza costante e continuata al centralino telefonico) per trasportare agli ambulatori, agli ospedali, alle case di cura le persone che non possono contare sull’aiuto di famigliari, assenti o impediti da impegni di lavoro e che non sono in grado di utilizzare i mezzi pubblici.
I Volontari della Croce Azzurra – che non chiedono nessun tipo di compenso o di rimborso – iniziano la loro attività nelle primissime ore del mattino e seguono le persone assistite senza limite di orario.
Il signor Bramani è attivo nel Distaccamento dalla sua Fondazione e lo presiede dal 2006, svolgendo in esso il ruolo di maggior responsabile, coordinatore dei servizi e di autista-accompagnatore ogni volta che è necessario.
Negli ultimi anni è in costante diminuzione il numero dei volontari e, per ragioni anagrafiche, si è ridotta la disponibilità di quelli attivi da tempo, mentre è sempre in aumento il numero delle richieste di assistenza, che molte volte si presentano con caratteri di urgenza.

L’attività di Italo Bramani e il suo impegno personale non sono mai venuti meno e rappresentano anche un esempio di dedizione che si svolge lontano dall’attenzione dell’opinione pubblica per la sua naturale riservatezza. Il Premio Gazza d’Oro verrà consegnato il 6 maggio prossimo presso la Sala Consiliare del Comune di Gaggiano. (Foto di A. Varieschi).

 

Views: 368