TREZZANO S/N – Sabato 9 e domenica 10 maggio si sono svolti al Palasport di Jesi i Campionati 2015 Italiani Ado UISP di Judo, maschili e femminili. La società Nippon Club Trezzano, gestita tecnicamente dal maestro Monti Maurizio, 6° dan, ha superato il risultato dell’anno precedente, classificandosi 4° società d’Italia (prima della Lombardia) su circa 82 società presenti, con 16 atleti iscritti di cui 11 sono riusciti ad ottenere il podio. Sabato pomeriggio si sono incontrati sul tatami gli atleti junior 18-20 anni e gli atleti senior 21-35 anni; mentre nella giornata di domenica hanno combattuto gli atleti esordienti 12-14 anni e cadetti 15-17 anni. Questi i nominativi dei premiati: 1° classificato Donvito Alissa (2003) kg 36 Ninfo Camilla (1999) kg 57 Galletti Giorgia (1996) kg 57 Manzoni Stefano (1996) kg 73 2° classificato Tuveri Martina (2002) kg 57 Micrani Giulia (1995) kg 63 3° classificato Bova Simone (2003) kg 55 Sada Gianluca (2002) kg 50 Scarani Sarah (1998) kg 48 Petillo Roberto (1998) kg 81 Moroni Davide (1994) kg 81. “Dietro a questi risultati, c’è un continuo lavoro che non è solamente tecnico – spiegano i Dirigenti – ma il più delle volte psicologico: il podio di una gara di judo è solo un aspetto di questi sforzi, ma affrontare ogni giorno le paure, le insicurezze, le incomprensioni, il proprio carattere o la propria fisicità senza mollare, rimettersi in gioco, è il primo passo fondamentale per essere vincenti su se stessi, per accettarsi anche con i propri limiti, lavorando per superarli. E nonostante il Judo sia una disciplina individuale, tutto questo lo si può ottenere grazie al sostegno dell’altro, anche con quello che questa volta non è riuscito ad ottenere un piazzamento, imparando dagli errori reciproci e studiando insieme nuove strategie”. Uno dei vanti della società Nippon Club Trezzano, presente da più di trent’anni sul territorio, è che tutti, dai genitori sempre presenti ai dirigenti che si prodigano togliendo tempo alla loro vita privata, contribuiscono al miglioramento e al progredire della stessa, rendendola una grande squadra. Nel rispetto delle regole, il Judo insegna ad avere padronanza di se stessi e a stabilire un percorso di armonia con gli altri, attraverso lo studio della tecnica e della sua applicazione. Oltre ai consueti corsi, rivolti ai bambini di 6 anni fino agli adulti, senza limite d’età, per l’anno sportivo 2014/2015 e con la promessa di mantenerlo anche in futuro, si è iniziato un progetto chiamato JudoSvagando, rivolto ai bambini/e della scuola materna, a partire dai 4 anni, con un metodo educativo che, lavorando nella globalità dell’individuo, si prefigge di sintetizzare i tre elementi, corpo, mente e cuore, all’interno di un contesto ludico, relazionale ed affettivo. Questo corso si svolge due volte alla settimana, il mercoledì e il venerdì dalle ore 16.45 alle ore 17.45. I corsi canonici, che hanno luogo normalmente da fine settembre a fine giugno, seguendo il calendario scolastico, per i bambini/e, dai 6 ai 12 anni, sono il lunedì e il venerdì dalle ore 18.15 alle ore 19.15, mentre i ragazzi e gli adulti posso praticare questa disciplina il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 19.15 circa alle 21.00, oltre ad altre iniziative pensate per tutti durante l’anno sportivo. Per informazioni rivolgersi direttamente presso la palestra Turati di via Sant’Angelo a Trezzano s/N negli orari sopra indicati, all’Ufficio Sport del Comune o via e-mail: nipponclub_ita@hotmail.com. Valentina Bufano

Hits: 421