MILANO – Domenica 11 Ottobre 2020, nella prestigiosa Palazzina Liberty di Milano, si è tenuta la 3a Edizione di MILANO GOLDEN FASHION, evento ideato e diretto dall’artista argentina Graciela SAEZ con la collaborazione speciale della manager Maria SANTOVITO e del presentatore Anthony PETH. Il messaggio delle organizzatrici è chiaro: riprendere il cammino adesso, risorgere subito, proprio come l’”Araba Fenice”, con determinazione e tenacia senza lasciarsi abba8ere dalle difficoltà. Graciela SAEZ e Maria SANTOVITO sono riuscite a portare nel cuore di Milano 12 Stilisti provenienti da 4 continenti (Europa, America Latina, Asia, Africa), accolto dall’entusiasmo del pubblico che hanno presentato le loro collezioni, trampolino di lancio nel mondo della moda. E’ una vera dimostrazione di coraggio (non solo a parole, ma con i fatti): la pandemia ha messo in ginocchio il mondo intero, compreso quello produttivo, ma pur con tutte le cautele ed osservando le normative anti COVID, “l’importante è saper agire per tempo”, raccontano le organizzatrici, due donne di sicuro temperamento e grinta che hanno profondamente creduto in un sogno e si sono battute a spada tratta per poterlo realizzare. MILANO GOLDEN FASHION ha lo scopo di creare un legame tra ciò che viene creato in Italia e le nuove espressioni di altre culture, conferire una fusione reciproca di stili e modelli culturali con il mondo latino americano e altre culture, dare la possibilità a designer stranieri e italiani che ambiscono posizionarsi sul mercato della moda internazionale di presentare le loro collezioni valorizzando i talenti emergenti.. Il messaggio che traspare è il seguente: la moda è arte e bellezza, perché il design di un abito è espressione di creatività e questa “arte”, in ogni sua manifestazione, crea ponte tra le culture. Al fine di scoprire e promuovere candidate dotate di talento e personalità, quest’anno la Produzione di MILANO GOLDEN FASHION ha aperto le porte al Veneto organizzando un casting presso i manieri di Romeo e Giulietta a Montecchio Maggiore (VI), rivolto alle modelle ammesse alla manifestazione sotto la direzione artistitica di Giancarlo FORNASA. 2 In scena la famosa soprano uruguaiana Cristina SANTI accompagnata dal pianista Alessandro MARINI perché la musica non ha confini e unisce i popoli; i campioni italiani di ballo Alice SPINELLI e Massimo TRAVERSA che attraverso la loro performance hanno saputo ammaliare il pubblico con il linguaggio del corpo sulle note musicali. Inaugura la passerella dell’evento un elegante abito in oro, ideato e realizzato dalla Stilista argentina Fabbiana ALANIZ; l’oro è il colore che identifica MILANO GOLDEN FASHION la cui luce brillante ha decorato ogni forma di bellezza nella storia della creatività umana. Gli splendidi abiti indossati da Graciela SAEZ sono creazioni di “LE PARTICULIER di ROBERTA” in Vicenza. Il Modello stravagante della soirée Dario GRECO, in arte Mirko GECO GECO, sin da piccolo con la passione della moda e personaggio ambito dai fotografi che ha sfoggiato un oubits con elegante giacca e gonna a simboleggiare l’uguaglianza tra uomo e donna. Madrina di MILANO GOLDEN FASHION la cantante costaricana Cecilia GAYLE regina della musica latino americana; lo special guest Davide FRIZZI make up artist di Dior, Irene CINTI “Lady the voice” Tania BROHI “Principessa del Design di Dubai” Presenti all’evento diverse personalità istituzionali meneghine: il Dr. Paolo Guido BASSI (Presidente di Municipio 4), la D.ssa Francesca TESTA (Presidente della Commissione Commercio e attività produttive Lavoro e giovani di Municipio 4), la D.ssa Elisabetta CARATTONI (Assessore alla cultura, sicurezza, delega alle pari opportunità di Municipio 4), il Dr. Marco TIZZONI (Capogruppo e Consigliere comunale di Rho e Consigliere del Movimento Piattaforma Milano), il Dr. Francesco BOTTENE (Assessore al Bilancio, Patrimonio e Rilancio Economico delle Attività e delle Imprese di Abbiategrasso), il Dr. AugusHn BUSSIGNANI, Console della Repubblica Argentina in Milano che hanno applaudito a questa iniziativa di riscossa. Presenti anche l’influencer Tiktoker ELITALO33, la Make-up FX cinema Lucia GOBBO DÌAZ, la nuotatrice Sofia ROMEO, l’ex calciatore argentino Leandro Marcelo MONTELEONE con un passato nel club “All boys” nel quale ha giocato con Carlos Tevez, il presentatore e produttore di spettacoli Jacques AVELLA, il cantante Vincenzo CATALDO, il fotomodello argentino Jerome LEGUIZZAMON. Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno collaborato per rendere unico questo evento: la Responsabile del back-stage Lucia Helena RIBEIRO, Gianni GRAZIANO fondatore dell’agenzia leader ELIHAIR AGENCY MILANO che rappresenta alcuni dei più grandi nomi di Stylist, Hair Style, Make-Up, che ha assistito nel back stage le modelle, lo staff e le organizzatrici, la Coreografa Luciana GALLITELLI, il Coordinatore dei fotografi e videomaker, Mario MERONE, il Dire>ore Artistico di Palazzina Liberty Fausto INTRIERI, la Filiale ITALIA CLUB ATLETICO BELGRANO di Cordoba con il suo Fondatore Nelson CANTARUTTI. Gli sponsor: Consuelo SANTORO, titolare e Paola CARAGHI fioriste di “SE FOSSE UN FIORE” di Abbiategrasso (MI) che hanno ornato la location con bellissime composizioni floreali in erba della Pampas Argentina e papiro; la D.ssa Giovanna ASONTE, A.U. dello Studio CONSULTING 3 di Pero (MI) con la quale Maria Santovito collabora in qualità di consulente, Ashraf FAWZY de IL PANIFICIO SESTESE che ha deliziato lo staff e le modelle con prelibatezze delle casa. I partners: l’Associazione POLIZIOTTI ITALIANI di MILANO rappresentata da Mario TRITTO che ha garantito il servizio vigilanza; la MEDIOLANUM SOCCORSO nella persona di Francesco TAMBASCO, Soccorritore e Addetto antincendio, che ci ha affiancato per la durata dell’evento con l’ambulanza; l’Associazione TAXISERVICE MILANO, lo Studio del Geom. Alberto BELLI che ha supportato la Produzione di MILANO GOLDEN FASHION per la normativa COVID. L’Ade>a stampa di Milano Golden Fashion Mayra SOSA. I media partner e TV: TV LIFE, MILANO ETNO TV, LOMBARDIA TV, RADIO BSO CHANNEL, SEMPIONENEWS, RED LATINA DIRECTO, RUMBA TV, MONDO MARZIALE, GRANDANGOLARE, FATTI ITALIANI, SETTIMANALE ORE, RADIO ROLLERS. Ed ora conosciamo gli Stilisti.: Valentina HU (Cina), trapiantata il Italia, che ha presentato un’elegante collezione di oubits. Consegna il riconoscimento alla Stilista il Dr. Marco TIZZONI – Capogruppo e Consigliere comunale di Rho e Consigliere del movimento piattaforma Milano. AIDA ALTAGRACIA PEREZ (Repubblica Domenicana) che presenta la collezione: “Quattro stagioni” con abiti ispirati ad ogni stagione e alla bellezza della natura. La passione di Aida nasce alla tenera età di 12 anni quando comincia a creare abiti ricavati. dalla juta e dalle foglie sino a perfezionare la sua professionalità del giorno d’oggi. Consegna il riconoscimento alla Stilista il Dr Michele PACE – Ufficio Stampa LETICIA DELGADO (Uruguay) rappresentata dalla mamma, la soprano Cristina SANTI impossibilitata ad entrare in Italia causa il problema contingente. Letizia è una giovane designer autodidatta interessata alle arti, musica e pittura. La collezione “Paleta natural” si basa principalmente sulla tintura di tessuti con fiori, piante e frutti utilizzando tessuti derivanti da materiali di scarto di un atelier, contribuendo alla cura del pianeta e all’utilizzo di tu>o ciò che si definisce spazzatura. Consegna il riconoscimento alla mamma della Stilista il Console della Rep. Argentina in Milano: Dr. Augustin BUSSIGNANI ALESSIA GUARINELLI (Italia) con la collezione “Sole d’oriente” che trae ispirazione dalle linee pure dell’oriente, con lavorazione sapiente di tessuti pregiati.: pura seta, seta Mikado, velluto di seta stampato a rilievo, tulle di seta. La collezione si presenta con duttilità per conferire un utilizzo differente dall’abito wedding o da sera. Consegna del riconoscimento alla Stilista il Dr. Francesco BOTTENE – Assessore al Bilancio, Patrimonio e Rilancio Economico delle attività e delle Imprese di Abbiategrasso (MI) MARIA DANIELA LOSTIA (Italia) con la collezione “Modern RETRO”. L’Idea nasce dalla visione personale della stilista della moda, nella quale utilità e bellezza si fondono. La collezione si ispira ai 4 grandi stilisti del passato, un passato elegante e senza tempo. Una collezione retro’ rivisitata in chiave moderna. Consegna del riconoscimento alla Stilista la D.ssa Elisabetta CARATTONI – Assessore alla cultura, sicurezza, delega alle pari opportunità di Municipio 4 di MILANO ELVIS GUEVARA, (Ecuador) con la collezione “Generi diversi”. Pezzi unici dallo stile personalizzato dove, il sarto e l’artista danno vita a forme che sottolineano e distinguono il cliente. Consegna del riconoscimento allo Stilista la D.ssa Francesca TESTA – Presidente della commissione Commercio ed Attività Produttive Lavoro e giovani di Municipio 4 di MILANO ALICE GARIBOLDI (Italia) con la collezione “Blooming day” ispirata alla fioritura dei cactus; spesso non ci si accorge della magnifica fioritura che i cactus possono offrire, perchè dura una sola giornata o in alcuni casi una sola notte. La scelta è ricaduta proprio su queste piante perchè, come loro, tutti noi abbiamo il nostro “blooming day” nel quale ci sentiamo speciali e dove tutto attorno a noi sembra magnifico. La stilista tramuta in stoffa i fiori rappresentando l’esplosione di colori che offrono, perchè tutti hanno il diritto di brillare, anche se solo un giorno. Consegna del riconoscimento alla Stilista: Cecilia GAYLE – Madrina dell’evento MARGHERITA DE CANDIA (Italia) con la “Clair de Lune” ispirata al fascino della luna ipnotica. “Amo farmi ispirare da ciò che mi circonda, credo che non ci sia Musa migliore che la vita stessa – afferma Margherita – Queste creazioni sono arrivate per caso, in una serata estiva qualunque: dal terrazzo della mia casa era ben visibile questa Luna ipno.ca, meravigliosa. Impossibile non restarne totalmente affascina.. Sono quei momenti in cui tu>o si ferma e solo così ci si rende davvero conto di quanto forte ed ispiratrice sia la natura. Mi sono de>a che non potevo né volevo sprecare questa energia. Ho giocato e sperimentato con tessuti, colori e sfumature che richiamano il lato oscuro ma anche la parte più luminosa e brillante della Luna, una dualità che ritroviamo intrinseca in natura come nell’animo umano. Consegna del riconoscimento alla Stilista: Tania BROHI – Principessa del design di Dubai SARA PERNATSCH (Italia) con la collezione “Increspature” ispirata alle forme dell’infrangersi delle onde sulla battigia, riprodotte dal drappeggio sinuoso che valorizza le forme degli abiti nella loro unicità; gli abiti sono realizza. con tessuto in raso, drappeggio fa>o a mano per conferire quella giusta dose di originalità. Consegna del riconoscimento alla Stilista la D.ssa Giovanna ASONTE – A.U. STUDIO CONSULTING di Pero (MI) Souleymane KEITA (Costa d’Avorio) e Maria SANTOVITO (Italia) nella duplice veste anche di coorganizzatrice di MILANO GOLDEN FASHION con Graciela SAEZ, con il marchio SK&MS e la collezione “Rêve” = “sogno” per un look che va dal casual all’elegante. Connubio italo-ivoriano che mixa lo stile e l’eleganza italiani con i vivaci colori dei tessuti africani che rappresentano la “joje de vivre”, esaltando nei capi i contrasti di forme, fantasie e colori e ricercando gli abbinamenti più adatti per valorizzarne il look. Consegna del riconoscimento agli Stilisti il Dr. Paolo Guido BASSI – Presidente MUNICIPIO 4 di MILANO 5 Antonio OLIVER, Brasile, con l’elegantissima collezione di abiti ispira. alla grande soprano e attrice Maria CALLAS con sfilata su base canora della soprano Cristina SANTI e della ballerina di flamenco Monica Tatiana. Consegna del riconoscimento allo Stilista: Irene CINTI (Lady the voice) Esito oltre le aspettative, sia di cri.ca che di pubblico. Lunga vita a MILANO GOLDEN FASHION!! Arrivederci all’anno prossimo! Graciela SAEZ Maria SANTOVITO

Views: 85