VERMEZZO – Luca Caccuri era molto amato. Lo conferma la presenza di un’infinità di amici e la grande partecipazione di pubblico, Autorità cittadine comprese, all’ormai immancabile Memorial in suo ricordo, che per l’11° anno consecutivo ha regalato una settimana, dal 29 giugno al 5 luglio, di partite giocate nel segno dell’amicizia e della sana competizione. Sono tutti amici di Luca, infatti, qualcuno anche ex compagno di squadra, i ragazzi che come ogni anno non hanno rinunciato a ritrovarsi al campo sportivo S.S Vermezzo di via Ada Negri per disputare un torneo di calcio a 5, in memoria del giovane scomparso a causa di un incidente stradale. Dieci le squadre in campo divise in due gironi: Blues – Marcal Pane – Soldino Team – LC7 – NCS – Colchoneros – Bar in Piazza – CRE – Old Star – Edilizia Artigiana. Quattro le finaliste che si sono affrontate in due semifinali incrociate: NCS, Bar in Piazza, Edilizia Artigiana e Colchoneros. Due gli arbitri d’eccellenza: Alessandro Filadelfia, assessore allo Sport, e Attilio Fassini. Combattutissima e ricca di gol la finale per il terzo e quarto posto, vinta dai Bar in Piazza contro gli NCS per 5 a 4. Prima di disputare l’attesa finalissima si è fatto un minuto di silenzio per Luca, cui ha seguito un’amichevole tra i suoi amici più stretti. Colchoneros ed Edilizia artigiana sono stati i protagonisti della finalissima, che i Colchoneros, in maglia biancorossa, si sono aggiudicati per 4 a 1. Che il leit motiv dell’incontro siano la forza dell’amicizia, l’affetto verso Luca e la competizione sana, lo confermano anche gli organizzatori dell’evento, Matteo Colagrande, Dario e Mauro Massa e Davide Sala: “Siamo tutti d’accordo – hanno detto – nella scelta di non ampliare l’iniziativa perché vogliamo che resti un torneo in memoria di Luca. Tempo fa – ha aggiunto Mauro – abbiamo provato a coinvolgere più partecipanti ma si veniva a creare troppa competizione e si è rischiato di perdere di vista il vero significato dell’evento”. Ecco la formazione dei vincitori: Paride Sesti, Daniele Marini, Claudio Farina, Alessandro Imbroinise, Andrea Filograsso, Angelo Montesano, Massimiliano Musolino e Alberto Filograsso. Paride Sesti miglior portiere del torneo, Andrea Fossati miglior attaccante. Durante la cerimonia di premiazione sono stati ricordati anche Emanuele Combi e Gabriele Pisotti, due giovani di Vermezzo scomparsi pochi mesi fa. Un torneo sentito, profondo, intramontabile, cui non hanno fatto mancare la propria presenza le Amministrazioni di Vermezzo e Zelo Surrigone, la mamma di Luca, Donatella, la sorella Sara e tanti amici. Gli amici di Luca ringraziano la società sportiva Vermezzo per l’ospitalità e tutti coloro che hanno collaborato e contribuito alla riuscita della manifestazione. Come intramontabile è il ricordo di Luca. Emanuela Arioli

Hits: 389