ABBIATEGRASSO – Il testo della lettera inviata al presidente della Commissione regionale sanità Emanuele
Monti e alla vicepresidente Simona Tironi: “Egr. presidente Monti, in riferimento all’incontro informale
avvenuto lo scorso 5 febbraio tra lei e i rappresentanti dell’Assemblea dei Sindaci dell’Abbiatense, in merito
alla chiusura del pronto soccorso dell’ospedale Cantù, abbiamo rilevato dalla stampa che si era reso
disponibile ad indire una specifica audizione, presso la Commissione da lei presieduta, utile a predisporre
un percorso amministrativo funzionale ad interrogare l’Aula consiliare su quale posizione avesse in merito
della scelta di chiusura del presidio. Per quanto di nostra conoscenza tale richiesta risulta essere stata
inoltrata nell’immediatezza della data dell’incontro, ma che non ha ancora trovato riscontro nella
calendarizzazione dei lavori della Commissione. Raccogliendo le preoccupazioni dei molti cittadini,
soprattutto dopo alcuni articoli apparsi sugli organi di informazione, siamo a rinnovare la necessità che
venga dato positivo riscontro a stretto giro della richiesta formulata dall’Assemblea dei Sindaci
dell’Abbiatense. Elisabetta Strada e Niccolò Carretta, Lombardi Civici Europeisti”.

Hits: 39