ABBIATEGRASSO – Venerdì scorso, ragazzi, genitori, insegnanti del Liceo Musicale Quasimodo di Magenta hanno riempito piazza Marconi di note. Un concerto inaspettato che ha sorpreso e allietato gli occasionali passanti e gli avventori seduti ai tavolini dei bar. Una piccola folla incuriosita si è avvicinata per sapere di cosa si trattasse, l’Eco lo ha chiesto con una diretta Facebook ad alcuni genitori. Hanno spiegato che lo scopo è promuovere le iscrizioni a questo Liceo Musicale che ha solo 4 anni ma che ha già ottenuto importanti riconoscimenti come al concorso Abbado, vinto  recentemente con un distacco notevole. Il Liceo Musicale oltre ai programmi ministeriali obbligatori e comuni a tutti i licei prevede materie musicali in più che i ragazzi affrontano con grande passione, coesi e grati ai loro insegnanti che forniscono loro gli strumenti adeguati per diventare bravi musicisti. Anche in piazza hanno dimostrato la loro bravura, calorosamente applaudita, e le diverse migliaia di visualizzazioni del nostro filmato fanno ben sperare che arrivino altre iscrizioni che permettano di raggiungere un numero sufficiente di studenti per formare, l’anno prossimo, una classe prima e continuare questa splendida, promettente esperienza. I genitori hanno anche costituito un Comitato  e informato che “Dopo aver incontrato la sindaco Chiara Calati e il vicesindaco Simone Gelli di Magenta, il Comitato Genitori pro formazione classe Prima del Liceo Musicale di Magenta ha ottenuto l’attenzione dei Conservatori di Milano e Novara coi quali sta avendo contatti. E’ stato inoltre fissato un appuntamento per il giorno 11 aprile con la Direzione dell’USR-Ufficio Scolastico Regionale, competente per la materia in discussione. Il Comitato ha inoltre promosso una serie di riunioni che hanno favorito incontri anche con allievi potenziali della nuova classe Prima e che sono stati temporaneamente dirottati verso altri Licei registrando ampia disponibilità a ritrovare nel Liceo Quasimodo di Magenta il punto di riferimento per i propri figli. Si sta inoltre attivando sul territorio intercettando tutte quelle realtà sensibili alla musica dimostrando il valore aggiunto che questo Liceo musicale, che ha già brillato in concorsi anche a livello internazionale, può dare”.  Si intende quindi far valere le ragioni di una continuità che non può e non deve andare dispersa. Per il Comitato Genitori pro formazione classe Prima del liceo Musicale Quasimodo e-mail: genitori1Aquasimodo@genitori.com. E.G.

Hits: 51