OZZERO – Erano circa le 18 di mercoledì 21 ottobre quando è suonata la sirena dei Vigili del fuoco di Abbiategrasso, chiamati a intervenire per l’ennesimo incidente all’altezza del distributore Tamoil nel comune di Ozzero, sulla strada statale 494, meglio conosciuta come ‘la vigevanese’. Lo stato dell’auto da cui è stato estratto il 30enne che poco prima si era scontrato con un’altra auto, entrambe  dirette verso Vigevano, per poi schiantarsi contro un palo e demolendolo, non lasciava molte speranze. Una volta liberato dalle lamiere, il ferito è apparso subito in condizioni disperate. E’ intervenuto l’elisoccorso che l’ha trasferito in codice rosso all’Humanitas  ma il ragazzo di 30 anni, di origine egiziana e residente a Vigevano, non ce l’ha fatta.  Anche il conducente dell’altra auto, un uomo di 44 anni, è rimasto ferito ed è stato trasferito in ospedale in codice giallo. Le indagini per stabilire la dinamica dell’incidente sono in corso, la strada è stata riaperta al traffico solo dopo le 21, tanti i disagi ma soprattutto tanti, troppi gli incidenti anche mortali sulla strada vigevanese, tra le più trafficate e inadeguate. E.G.

Views: 102