ABBIATEGRASSO – Due spettacoli, due sold out. Numeri da capogiro, numeri da botteghino milanese ad Abbiategrasso. Numeri straordinari considerando la capienza dello Spazio Fiera che tra lunedì 7 e martedì 8 ottobre ha visto passare più di mille persone. Il merito è del solito duo, quello di Lorenzo Cordara di Crapula Teatro e Sergio Sgrilli di Menti Pensanti. Grazie ai precedenti lavorativi di Lorenzo, sono riusciti a portare i Legnanesi ad Abbiategrasso. Un’impresa che già sembrava grande lo scorso anno e che ha venduto tutti i biglietti in sole 72 ore. Quest’anno sono tornati in doppia data con lo spettacolo “70 anni di risate”. Per festeggiare il 70esimo anno dalla fondazione, i Legnanesi si sono cimentati in una storia tutta nuova: la straordinaria famiglia Colombo grazie alla profezia della Maga esaudirà i suoi desideri: diventare ricchi. Per la prima volta vediamo la Teresa, la figlia Mabilia e il Giovanni cambiare totalmente vita: dal cortile dei “pover crist” all’attico di CityLife. Non mancano le citazioni al mondo contemporaneo, ai “followers” della Ferragni o i tatuaggi di Fedez incontrati in ascensore. Non mancano i litigi tra la Teresa e il Giovanni, che restano sempre gli stessi nonostante la ricchezza. Non mancano i riferimenti osé di Mabilia con il suo nuovo fidanzato arrivato dalla Cina. Insomma con i Legnanesi non mancano mai le risate. Un alternarsi di scene esilaranti che porteranno al colpo di scena finale… Il messaggio dei Legnanesi è sempre quello: godetevi la vita e non correte dietro ai soldi! Ilaria Scarcella

Views: 39