ABBIATEGRASSO – Nei giorni di giovedì 1, sabato 3 e domenica 4 novembre si è tenuta in piazza Marconi, come da tradizione, la 31esima Festa delle Castagne della Contrada del Gallo. L’iniziativa, organizzata con il patrocinio del Comune di Abbiategrasso, ha animato la piazza con le tipiche macchine in cui vengono preparate le caldarroste, realizzate con vecchie lavatrici, che ogni anno catturano l’attenzione dei passanti, e la vendita dei dolci tipici di questo periodo: pan dei morti, pan meìn e castagnaccio. Ben tre i quintali di castagne che sono stati trasformati in caldarroste dai “giallo blu” e proposti ai passanti e circa 500 i dolci venduti, il tempo che non si prospettava inizialmente molto favorevole si è invece successivamente rivelato non pessimo consentendo di realizzare l’evento come previsto. Quest’anno nei pomeriggi di sabato e domenica la Contrada del Gallo ha presentato una piccola novità, il “trucca bimbi” realizzato da Claudia che si è prestata a creare sui visi dei bambini trucchi che ricordavano i loro personaggi preferiti e con i palloncini originali animali. “Anche quest’anno sono soddisfatta della riuscita della manifestazione, – afferma la capitana Cosima Bizzarro – il risultato che otteniamo è sempre dovuto all’impegno attivo delle donne e uomini che compongono la contrada, che hanno arrostito e venduto le caldarroste anche sotto la pioggia. Naturalmente non sono solo i contradaioli che permettono alla nostra manifestazione di crescere e di essere realizzata ma anche tutti coloro che ogni anno ci aiutano, come l’Amministrazione Comunale, chi ci prepara i dolci, chi ci fornisce la legna ecc… Quest’anno, grazie alla disponibilità di Claudia abbiamo anche potuto proporre ai bambini il trucca bimbi, che è stato molto gradito. Ringrazio anche tutti coloro che in queste occasioni vengono appositamente in piazza per acquistare le nostre caldarroste o i dolci solo per sostenerci. Questo evento serve principalmente per raccogliere fondi necessari per coprire le spese legate al Palio, ma anche per far vivere la nostra città”.  Nei prossimi fine settimana di novembre, saranno le altre contrade del Palio ad animare piazza Marconi con le caldarroste, in attesa dell’impegno legato all’Abbiategusto, a fine mese, e l’inaugurazione del presepe che si terrà il giorno 8 dicembre. C.B.

Views: 49