GAGGIANO – Domenica 27 ottobre  a Borgosesia, 10 giovani atleti dell’Asd Mizu Tamashii Dojo  di Gaggiano hanno partecipato al 15° Trofeo Valsesia sotto l’egida della FIKTA (Fed. Italiana Karate Tradizionale ed Affini). Grande affluenza di atleti, oltre 300 come ogni anno ed un caloroso e folto pubblico.La gara si è avviata subito con le specialità di kata e Kumite (combattimento) degli agonisti di alto livello tra cui vari atleti della Nazionale per un esempio d’eccellenza per i più giovani, poiché il karate da sempre si tramanda con l’esempio vivente. A seguire si avvia la competizione di kata (combattimento reale contro avversari immaginari secondo una precisa sequenza di stile) su tatami differenti le prove degli  agonisti  dell’Asd Mizu Tamashii Dojo a partire dai più giovani: tra le cinture Gialle puffi 6 anni il cucciolo Tobias Sguinzi sbaraglia la concorrenza arrivando deciso alla finale dove conquista l’Oro, poi bissato tra le Arancio di 8-9 anni dal fratello Samuele Sguinzi  Oro seguito dai compagni Daniele Malvezzi Argento e Alessandro Giurdanella  5° cl. di misura eliminato in scontro diretto dal compagno e amico vincitore di categoria, mentre tra le femmine si è distinta anche Camilla Morbi che per poco non entra in finale fermandosi al 5° cl. Tra le Arancio 10-11 anni spicca per qualità e grinta anche Luca Granata che supera la concorrenza conquistando un altro Oro, seguito a ruota tra le Marroni di 12 anni dall’altro atleta del distaccamento Asd Mizu Tamashii Dojo di Bubbiano Enrico Sapienti che in una difficile categoria vince un meritatissimo Argento. Sul tatami affianco la cint. Marrone Filippo Riglietti (11 anni)  con la consueta grinta e qualità bissa il compagno al 2° gradino del podio. Sempre tra cint. Marroni  Preagonisti,  Tommaso Tronconi  di 14 anni fa buona prova superando vari turni fermandosi di misura al 5° cl., ma confermando comunque la sua crescita tecnico-atletica anche in vista dell’imminente esame di cint. Nera. Il più esperto Gabriele Simoni tra le numerose cinture Nere conquista l’Argento a proseguimento degli ininterrotti podi della scorsa stagione. Nel Kumite (semilibero)cat. Ragazzi pre-agonisti (12-14 anni) Enrico e Tommaso non riescono a passare il turno, ma fanno comunque una prestazione onorevole, mentre tra le cint. Nere Gabriele conquista un altro  Argento con grande qualità tecnica che gli vale anche il 2° cl. assoluto come miglior atleta maschile della gara. Tutti questi splendidi risultati mettono la ciliegina sulla trota portando alla ribalta l’Asd Mizu Tamashii Dojo che conquista la coppa del 4° posto tra le oltre venti società partecipanti con molti più atleti per la soddisfazione del Coach Eleonora e del gruppo genitori. Alla fine sono ben 3 medaglie d’oro e 5 Argento su 10 atleti per l’ASD Mizu Tamashii Dojo di Gaggiano e Bubbiano alla prima gara della nuova stagione sportiva. Un ottimo inizio agonistico a confermare il buon  karate della scuola del Maestro SimoniR. (Shihan 5° dan) che trasmette passione, dedizione, rispetto, disciplina e sacrificio per questa arte marziale che entra a far parte della vita quotidiana di questi giovani che si aiutano l’un l’altro in gara e in palestra, con gioia e spirito di gruppo proprio del Karate-do e un gruppo  che sta diventando sempre più un riferimento per i praticanti di Gaggiano-Bubbiano e dintorni.Un gruppo agonisti che rivedremo con altri  al prossimo Trofeo Nazionale Kenshin Bobo per giovani atleti il 9 novembre a Casale Monferrato. R.E.

Views: 41