GAGGIANO – Anche quest’anno il fascino di Gaggiano ha conquistato molti cuori. Le foto della “piccola Venezia” della provincia di Milano sono rimbalzate sui social, nei gruppi Facebook, sui profili Instagram, con piogge di “like” e commenti entusiastici. Foto in cui Gaggiano si specchia nelle acque del Naviglio, acque rosa durante i poetici tramonti di dicembre, acque impreziosite dal riflesso delle luci di Natale e acque che hanno ospitato anche il piccolo presepe galleggiante dedicato all’amato Franco Calvi. Il 30 dicembre, verso le 17.00, come ha documentato Antonio Varieschi sul proprio profilo Facebook, un gruppo di fotografi si è ritrovato a Gaggiano… “Se un gruppo di appassionati di fotografia, che non si conoscono tra loro, di vari livelli di esperienza e preparazione e di vari paesi lombardi (alcuni di loro si sono fatti più di un’ora di macchina per arrivare da qui noi) e alla fine si ritrovano sul ponticello sul Naviglio per fotografare il tramonto gaggianese… vorrà ben dire che un valido motivo per portarli qui da noi ci deve pur essere!
I concorsi fotografici, si vincono con belle foto di bei posti… e Gaggiano è uno di questi” scrive Varieschi. Non poteva mancare per rendere ancora più magica l’atmosfera la famosa gondola che solca le acque del Naviglio, una iniziativa in collaborazione tra la Canottieri San Cristoforo e Umberto Pagotto, maestro di voga veneta operante in Lombardia, che si occupa di escursioni turistiche con una gondola trasportata direttamente da Venezia… La gondola, come da tradizione ormai, attraversa le acque del Naviglio nel giorno della Vigilia di Natale con a bordo i Babbi Natale… Nella giornata di domenica, l’Epifania, in gondola sono saliti anche i “Re Magi” che hanno raggiunto Trezzano e la sua parrocchia per distribuire dolci doni. (Foto di Giovanni Li Causi).

Views: 173