GAGGIANO – E’ arrivata giovedì scorso 21 febbraio, attraverso un comunicato pubblicato sulla
propria pagina Facebook, la notizia di rottura tra l’associazione Futura e chi, all’interno della stessa,
ha indicato come candidato sindaco Mario Marin: “Gentili concittadini, – esordisce Futura –
considerati l’impegno e gli sforzi profusi in questi anni a fare, con fatica, opposizione (fuori dal
consiglio comunale) e creare, per la prima volta, un’alternativa unitaria da contrapporre
all’amministrazione guidata da Perfetti, l’Associazione Futura ha, però, constatato che da quando
nel gruppo è stato indicato come candidato Sindaco Mario Marin, pur persona stimabile, questi ha
dimostrato un’inspiegabile apatia all’impegno che la campagna elettorale richiede.
Vani, se non addirittura fastidiosi, sono stati gli inviti a cambiare rotta.
Un atteggiamento di inerzia che non poco ha indispettito chi, come noi, in questi anni ha profuso
consistenti impegno e passione.
A nostro avviso il candidato Sindaco di un Comune come Gaggiano dovrebbe essere presente sul
territorio e conoscerne le problematiche, dialogare con i cittadini e confrontarsi con le realtà ed
associazioni presenti sul territorio: caratteristiche che purtroppo Mario Marin non ha dimostrato.
Insistere su un candidato debole e svogliato non può che rispondere alla logica perdente della
vecchia politica partitica locale che ciclicamente appare per suonare un’ormai orrida base midi in
stile floppy da pianobar.
Per questa ragione l’Associazione Futura -che non intende fare da specchietto per le allodole di
nessuno e tantomeno scendere a compromessi di bassa lega- ha deciso di non sostenere l’eventuale
candidatura di Mario Marin a Sindaco, rinnovando invece il proprio impegno sociale e politico, non
a livello di enunciazioni, ma nei fatti, nell’esclusivo interesse del paese” firmato da Associazione
Futura.

Views: 12