ABBIATEGRASSO – Nella  notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 giugno, alle 3.30 è suonato l’allarme del negozio di articoli sportivi “Noi per lo sport” di corso Italia ad Abbiategrasso. Titolari e Carabinieri sono giunti poco dopo ma i ladri erano fuggiti. Sono riusciti ad alzare la saracinesca elettrica, hanno forzato la porta, danneggiando la vetrina, sono entrati e hanno svuotato diversi scaffali scegliendo capi Lacoste e Champion. Un furto su commissione? Indagini sono in corso. Così abbiamo scritto sulla pagina Fb dell’Eco della città giovedì mattina, dopo esserci recati nel negozio derubato e aver parlato con i titolari che hanno poi dovuto stilare l’elenco della merce sottratta, da consegnare alle forze dell’ordine con quello dei numerosi e onerosi danni a porte, cristalli e serranda avvolgibile elettrificata. Tra le molte visualizzazioni e commenti al nostro breve comunicato, l’esortazione dei cittadini all’Amministrazione perché riesca ad assicurare maggiori controlli anche con nuove telecamere. In realtà, a parte le telecamere installate per la Ztl che risultano programmate e concepite solo per rilevare le targhe dei veicoli che entrano nella zona a traffico limitato e che il giovedì notte non sono in funzione, pare che l’altra telecamera, installata precedentemente, sul ponte di San Pietro sia stata rimessa in funzione, quindi la Polizia Locale potrà trasmettere le immagini registrate dei veicoli transitati nella notte in cui è avvenuto il furto ai Carabinieri, un aiuto prezioso per arrivare a scoprire e ad arrestare i delinquenti. E.G.

 

 

Views: 5