ABBIATEGRASSO – Nella serata di giovedì 22 novembre presso l’ex Convento dell’Annunciata, è andato in scena l’evento: “L’altro lato del gusto”, esposizione della nuova linea di abiti della casa di moda Essertè, creazioni di Simona Lombardo e Marta Scotti. “ L’altro lato del gusto” ha aperto la19^ edizione della Rassegna Enogastronomica Nazionale Abbiategusto, creando un fil rouge tra moda e cibo, mirando a far coincidere l’arte del vestir bene con la cultura del buon cibo.
L’evento di giovedì in modo elegante e semplice ha racchiuso questi concetti in un’esposizione di abiti tessuti a mano e un Cocktail Party arricchito da alcune letture poetiche incentrate sempre sul tema del “bello”. All’ingresso dell’Annunciata si era accolti da un simpaticissimo mimo vestito da guardia, attento e scrupoloso nelle sue perquisizioni; la facciata dell’ex convento era illuminata da bellissimi giochi di colori, sfumature riproposte all’interno, con lo scopo di rendere una location già bellissima ancora più suggestiva ed interessante, effetto pienamente riuscito.
Un tappeto rosso accompagnava i visitatori dall’ingresso all’interno della sala dove erano esposte le creazioni di Essertè, abiti per occasioni uniche, indossati dalle modelle/attrici, le quali durante le circa due ore di durata dell’evento si sono alternate ai microfoni leggendo alcune poesie sulla bellezza. Oltre a tutto questo non poteva mancare, essendo un Cocktail Party legato ad Abbiategusto, un ricco servizio di ristorazione con ottimi prodotti da gustare e sorseggiare durante tutta la serata, a cura della Gastronomia Fasani. Marta Scotti e Simona Lombardo hanno anticipato le letture poetiche, descrivendo la loro idea di moda e il loro progetto con poche parole ma essenziali, lasciando quindi che la serata da loro organizzata e, soprattutto, i loro abiti, parlassero e raccontassero meglio di qualsiasi discorso la loro concezione di “gusto”. Un evento elegante, semplice nella sua bellezza e apprezzato perché non incentrato unicamente sulla presentazione degli splendidi abiti, ma teso a regalare a tutti i numerosi presenti  una serata all’insegna del buon gusto, in cui sicuramente la moda ha fatto da regina, ma lasciando spazio ad altre forme di bellezza, dalla poesia al cibo, non dimenticando il suggestivo allestimento della location e lo spirito della convivialità. Una serata ben riuscita e assai gradita. Di Essertè sicuramente ne sentiremo presto parlare! L.C.

Views: 26