ABBIATENSE – Martedì scorso dopo le 20 a Cascinazza, frazione di Robecco sul Naviglio, è scattato l’allarme. Alte fiamme si sono improvvisamente sprigionate dal fienile della cascina Canova di sopra. Sono intervenute una decina di autopompe dei vigili del fuoco che hanno faticato a spegnere l’incendio anche a causa del vento che lo alimentava. Il fienile, utilizzato anche come deposito di macchine agricole e attrezzi, è andato praticamente distrutto. Il fumo ha invaso la zona, un odore acre ha costretto gli abitanti a serrare le finestre. A preoccupare la copertura  bruciata del tetto che conteneva amianto. Per questo è stata interpellata l’Arpa (Agenzia Regionale Protezione Ambiente), per i necessari controlli, la rimozione delle macerie e la bonifica. I Carabinieri hanno subito iniziato le indagini per stabilire l’origine dell’incendio e verificare che non fosse doloso. Ringraziamo il lettore che ci ha inviato diverse fotografie dell’incendio. E.G.

Views: 64