VERMEZZO CON ZELO – “Gli ospiti della Casa degli Anziani di Zelo, ora Vermezzo con Zelo,  sono  al freddo”. Queste le parole di Ada Rattaro, capogruppo di opposizione di “SìAmo Vermezzo”, in merito alla struttura di via Mazzini.

Ada Rattaro ci ha comunicato di aver fatto una visita alla Casa Anziani. Le chiediamo: che situazione ha trovato?

“Anziani, alcuni ultranovantenni, al freddo. Stufette elettriche al massimo negli appartamenti, in cui stamattina ho fatto un giro pensando di trovare l’inizio dei lavori relativo al bando da 68mila euro  che il sindaco Cipullo ha pubblicizzato sulla sua pagina  Facebook poche settimane fa e invece…”

Qualcosa si sta facendo, le tempistiche le sono sembrate lunghe?

“La caldaia è molto vecchia e già da questa primavera si sapeva che con l’arrivo della brutta stagione  non avrebbe garantito un inverno sereno agli anziani. La struttura consta di 10 piccoli appartamenti e dell’annesso ambulatorio  medico.

Tra  l’altro, una cifra che esperti del settore ci indicano come estremamente elevata,   per una caldaia di quella portata e relative migliorie”.

Il bando è a fondo perduto, le sembrano quindi eccessivi quasi 70 mila euro di lavori?

“Prima di giudicare attendiamo la documentazione  che abbiamo chiesto di visionare contenente  il progetto e la valutazione energetica. Comuni limitrofi  hanno partecipato a questo bando, aperto ad aprile e che scadeva il 31 ottobre,  e con la stessa cifra stano ultimando le sostituzioni delle caldaie non di uno ma di più  edifici di dimensioni simili. Vero che il bando è a fondo perduto ma sono pur sempre fondi pubblici. Scriviamo per rendere nota a tutti  la realtà dei fatti,  perché siamo vicini ai nostri anziani e perché speriamo in un intervento  solerte e definitivo”. Luca Cianflone

 

Views: 37