ABBIATEGRASSO – Gli abitanti e soprattutto i commercianti delle vie coinvolte ( viale Serafino dell’Uomo, via Solferino, piazza Cavour, via De Amicis… ) nell’interruzione di corrente previsto per l’intera mattinata di giovedì, esprimono il loro rammarico “per la mancanza di ascolto e assurda decisione dell’amministrazione comunale che, nonostante sia stato  segnalato il disagio  per   attività commerciali e  acquirenti, non hanno spostato un intervento che è stato giustificato con la necessità di togliere qualche palo della luce da piazza Cavour per preparare, come regalo di Natale, per la città, una nuova zona di sosta con panchine in prossimità del semaforo!  Un ‘regalo’ forse più adatto al periodo pasquale, in primavera e non in attesa della neve. Un ‘regalo’, un black out  che comporta un danno economico non indifferente nel periodo natalizio per esercizi commerciali,  i parrucchieri per esempio  devono annullare appuntamenti… Davvero una mancanza di sensibilità incomprensibile e non gradita”. E.G.

Views: 354