GAGGIANO – Sabato 4 e domenica 5 maggio nella Cittadina di Calco (BG), si sono svolti due campionati Lombardi FIKTA di Karate tradizionale Shotokan per cinture marroni e nere di selezione per i Campionati Italiani Assoluti con la partecipazione oltre 300 atleti tra tutte le categorie. L’Asd Mizu Tamashii Dojo di Gaggiano, causa alcune assenze, ha
partecipato con 4 atleti: in cat. Cadetti le cint. nere Gianluca Spica e Noemi Riboni, in cat. Seniores fascia C (1° dan)
Alessia Cutrignelli capitanati dal veterano Daniele Albricci tra le cint. nera gruppo A (da 3° dan e oltre). Gli atleti
dell’ASD MTD quest’anno, causa le assenze forzate, hanno gareggiato solo nelle specialità individuali e non potendo
ripetere le tradizionali medaglie a Squadre come gli scorsi anni. Sabato 4 maggio nelle gare di specialità Kata
individuale (combattimento reale contro più avversari immaginari) tutti si sono ben comportati esprimendo sul
tatami le loro buone qualità tecnico-atletiche in cui in particolare Gianluca è arrivato nelle posizioni di rincalzo al
podio e Noemi si è distinta arrivando 5°cl. a ridosso del podio superata di misura dalla vincitrice. Nella successiva
gara di domenica 5 maggio la competizione vedeva alla ribalta le specialità di Fukugo (turni alterni di kata e kumite) e
Kumite individuale (combattimento) in cui gli stessi atleti/e hanno dato grande prova di evoluzione rendendo
orgogliosi l’istr. Rossato ed il loro DT Maestro Simoni nell’occasione impegnati nel ruolo di arbitri federali. In
particolare si sono distinte in cat. Cadette Noemi Riboni che, dopo un oro ed un bronzo alle precedenti gare,ha
confermato laqualità tecnico-atletica conquistando un bel Bronzo sul 3° gradino del podio e bissata in cat.
Senioresdalla grintosa Alessia Cutrignelli col Bronzo del 4° posto che ha fatto sfiorare ad entrambe la qualificazione
agli italiani. Un plauso particolare va anche al Cad. Gianluca Spica che ha tenuto testa quasi alla pari al vincitore di
categoria come pure il capitano e Coach Daniele Albricci (già più volte a medaglia anni fa), dimostrando che hanno le
qualità per diventare finalisti di categoria nei prossimi anni. Il M° Simoni ed il gruppo docenti è soddisfatto della
prestazione e del buon livello tecnico atletico dimostrato (nonostante tutti gli atleti fossero all’esordio nelle loro
categorie), che ben promette per il futuro di questi bravi atleti e dell’intero gruppo agonisti della Asd Mizu Tamashii
Dojo –Gaggiano che comunque porta a casa per il 11° anno consecutivo due preziosemedaglie del massimo livello
come ormai da tradizione ed una luminosa promessa di qualificazione ai prossimi Campionati Italiani Assoluti FIKTA
(Federazione Italiana Karate Tradizionale e discipline Affini) per cinture nere. Ora si archiviano queste gare e ci si
concentra per giugno al 9° trofeo mizu Tamashii Dojo – Memorial “Piccola Clara” e “Walter Meneghelli”organizzato
dall’omonima ASD a Gaggiano per solidarietà sociale (tutti i fondi raccolti saranno donati alla ricerca e curadella
leucemia infantile) perché il karate-Doforma oltre la tecnica anche lo spirito di rispetto e coscienza sociale, scopo
ultimo nella “Via” delle arti marziali tradizionali. OSS!

S.P.

Views: 49