ABBIATEGRASSO – L’Associazione Orizzonti di Vermezzo si occupa dal 2017 dell’organizzazione di eventi nelle scuole, volti ad avvicinare i giovani ai difficili ed attuali temi della legalità nel nostro paese; e lo fa con l’ entusiasmo e la totale liberalità ben rappresentate dalla sua presidente Gina Arielli.  “Questo IV convegno, che si terrà nella mattinata di venerdì 10 maggio dalle ore 10.00 all’IIS Alessandrini di Abbiategrasso,  riempie d’orgoglio e ripaga il nostro impegno per la presenza di tre relatori d’eccezione” commenta la  presidente. Saranno infatti presenti la D.ssa Alessandra Dolci, dal 2017 ai vertici della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, precedentemente diretta da Ilda Boccassini, che grazie all’impegno profuso, da oltre trent’anni, nella lotta alla criminalità organizzata, è stata insignita del prestigioso premio Borsellino. Seguirà l’intervento del Sostituto Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, Dott. Stefano Ammendola che all’evento a tema bullismo e stalking, tenutosi a dicembre sempre all’IIS Alessandrini, aveva già conquistato la platea dei giovano studenti, svestendosi dei rigidi panni da magistrato e scendendo a parlare tra loro e con loro. Altro ospite di assoluto rilievo è Marco Alessandrini, sindaco di Pescara e figlio di Emilio Alessandrini, il magistrato barbaramente ucciso da terroristi nel gennaio del 1979 a cui l’Istituto di Istruzione Superiore di Abbiategrasso è intitolato. “Il titolo Basta Conoscere ha un’ambivalenza di significati e vuole essere provocatorio”, spiega la Gina Arielli. Infatti, da un lato lascia intendere che per contrastare il sistema mafioso è sufficiente conoscerlo e parlarne, poiché esso si alimenta del silenzio delle sue vittime e della società civile. Dall’altro, Basta Conoscere… qualcuno, è la frase comunissima che viene utilizza e che sintetizza la mancanza di fiducia nelle istituzioni dello Stato che devono essere aggirate con l’aiuto illecito, appunto, di qualcuno: è il primo nucleo di un modo di pensare già affine al modo di agire della criminalità organizzata che scambia favori,  che risolve problemi, che fa accordi con la politica, che compra voti e corrompe a tutti i livelli della società civile.

Views: 111