ABBIATENSE –  Nel comune di Bubbiano, uno dei 15 dell’abbiatense, domenica 23 settembre è scattato l’allarme quando si è saputo che un socio di antica data, conosciuto da tutti come  ‘il Gene’, era sparito e, raggiunto telefonicamente, diceva di essere caduto in un fosso, nell’erba alta, ma non sembrava in grado di rialzarsi e di dare informazioni più precise se non quella di essere nei pressi della buca 10. In molti, ovviamente, hanno partecipato alle ricerche che però non servivano a individuarlo. Sono stati chiamati i parenti e i soccorsi, oltre a un’ambulanza è stato allertato l’elisoccorso e sono intervenuti  i carabinieri. Anche l’elicottero, che abbiamo ripreso in un video in diretta,  ha sorvolato a lungo tutto il percorso e il perimetro del campo senza risultati. Infine, dopo ca. 4 ore, i carabinieri, in costante contatto telefonico con il disperso, gli hanno suggerito di far qualcosa per farsi vedere quando avesse sentito o visto l’elicottero sopra di sé. L’uomo  lo ha fatto, alzando il peschino, un bastone usato per recuperare le palline, e grazie a questo gesto è stato individuato. Sprofondato nell’erba alta non sarebbe stato altrimenti visibile ed è stato infine recuperato dai soccorritori dell’elicottero che sono poi atterrati in campo dove l’attendevano ambulanza, carabinieri, parenti. Agli amici del Golf Ambrosiano è stato riferito che Gene ha riportato  contusioni alla testa e al naso, è stato quindi trasferito per ulteriori accertamenti in ospedale. Grande il sollievo con i migliori auguri da parte di tutti. E.G.

Views: 338