ABBIATEGRASSO – L’Amministrazione Comunale di Abbiategrasso intende valorizzare quanto più possibile le produzioni artistiche dei giovani, e favorire la loro reale partecipazione alla vita culturale della città. In questa ottica, insieme alla Consulta Giovani, si è deciso di offrire la possibilità ai giovani artisti, residenti nell’area della Città Metropolitana di Milano, di esporre le loro opere all’interno dei Sotterranei del Castello Visconteo nel corso del mese di luglio 2019. Possono presentare domanda tutti i giovani di età compresa  tra i 18 e i 30 anni,attivi, sia in ambito professionale che dilettantistico, nel campo delle diverse forme di espressione artistica: fotografia, pittura, poesia, scultura, arti visive, multimedialità… La modulistica dovrà essere compilata e consegnata entro il 24/05/2019 all’Ufficio Protocollo  del Comune, oppure spedita via PEC all’indirizzo comune.abbiategrasso@legalpec.it, allegando in ogni caso alcune immagini significative delle opere prodotte. “Abbiategrasso è ricca di realtà culturali che esplorano i più diversi aspetti dell’arte – osserva l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Beatrice Poggi – Questa iniziativa offre ai giovani artisti uno spazio, una vetrina dove condividere e presentare le proprie capacità e abilità, per farsi apprezzare e far conoscere le proprie opere”. “Siamo felici di poter dare ufficialità a questa iniziativa che permetterà di valorizzare i giovani artisti dell’Abbiatense e di tutta l’area metropolitana di Milano – sostiene Andrea Zorza, presidente della Consulta Giovani – Un modo per far conoscere alla cittadinanza l’operato della Consulta, che ha in programma molte altre iniziative quest’anno per rendere partecipi attivamente i giovani alla vita della città”. Sabato 23 marzo, inoltre, la Consulta Giovani ha inaugurato uno spazio all’interno del Castello Visconteo: gli uffici sono al piano terra, a sinistra dell’ingresso, e sono stati concessi in utilizzo tutti i mercoledì dalle 17 alle 19,con l’obiettivo di promuovere le attività della Consulta e offrire ai ragazzi e alle ragazze abbiatensi uno spazio di incontro e di confronto. Sul sito del Comune è possibile scaricare i materiali e la documentazione per presentare domanda.

Views: 0