Trovare una casa in affitto a Milano è l’obiettivo di moltissimi: non solo studenti ma anche lavoratori che necessitano di trasferirsi nella city per raggiungere l’azienda in breve tempo. Come tutte le metropoli però, anche Milano rischia di rivelarsi alquanto caotica e riuscire a trovare l’appartamento perfetto può diventare una vera e propria impresa, soprattutto se non si hanno le idee chiare. Le case in affitto a Milano sono infatti parecchie: l’offerta non manca di certo, ma sono moltissimi anche gli aspetti che bisogna valutare perché altrimenti si rischia di trovarsi a vivere in una zona scomoda per le proprie esigenze o di spendere più del dovuto.

Vediamo allora insieme alcuni consigli utili per trovare l’appartamento giusto senza inutili perdite di tempo e senza il rischio di incappare in qualche brutta sorpresa.

#1 Individuare le zone migliori

Il primissimo passo da compiere per trovare una casa in affitto a Milano che risponda alle proprie esigenze è quello di individuare le zone migliori della città. Questo significa informarsi bene per capire quali siano i quartieri più tranquilli e meno pericolosi, meglio serviti e via dicendo ma non solo. È sicuramente utile prendere una mappa in mano e valutare la distanza tra le varie zone di Milano e l’Università oppure l’azienda in cui si lavora, in modo da scegliere quei quartieri che risultano più comodi.

#2 Rivolgersi ad un’agenzia

Un altro consiglio sicuramente utile per non correre rischi quando si cerca una casa in affitto a Milano è quello di rivolgersi direttamente ad un’agenzia. Così facendo non solo si perde molto meno tempo perché si possono trovare velocemente tutte le soluzioni che rispondono alle proprie necessità, ma si evitano anche brutte sorprese. Stipulare un contratto con un privato infatti, senza che vi sia un intermediario come appunto l’agenzia, può essere molto rischioso. Le truffe sono ancora numerose e non vale proprio la pena correre questo pericolo.

#3 Visitare più di un appartamento

Lo abbiamo già detto: trovare la casa perfetta a Milano non è semplice, ma questo non significa certo che ci si debba accontentare del primo appartamento che si va a visitare. Bisogna avere pazienza e mettersi nell’ordine delle idee che in una sola giornata è pressoché impossibile riuscire a trovare un appartamento in affitto che sia proprio perfetto sotto tutti i punti di vista. Onde evitare di pentirsene però vale sempre la pena andare a vedere un certo numero di case, in modo da poterle confrontare e scegliere quella che soddisfa maggiormente.

#4 Informarsi sempre sulle spese extra

Un errore che commettono in molti quando sono alla ricerca di una casa in affitto a Milano è quello di fermarsi al canone mensile che viene richiesto, senza considerare che potrebbero esserci altre spese da sostenere come ad esempio quelle condominiali. Se l’appartamento si trova in uno stabile di un certo valore, i costi potrebbero risultare particolarmente elevati e per questo motivo è sempre importante informarsi prima di firmare il contratto perché la spesa mensile potrebbe salire anche di 100 euro se non addirittura di più.

Hits: 0